Vai al contenuto

A volte vale la pena sciogliersi per qualcuno!

05/07/2015

copertina campo 2015_0di Karine Frantellizzi

Formia, oratorio ‘Don Bosco’. Questa è la meta per i ragazzi dell’ACR nella diocesi Frosinone – Veroli – Ferentino in occasione del ‘Tempo Estate Eccezionale’ (dal 18 al 21 giugno). Un’avventura grandiosa nel mondo di Frozen dove nulla è come sembra perché a guidare le vite di Anna e sua sorella Elsa è l’amore puro, quello che cambia le carte in tavola e insegna come giocarsi le emozioni. Tutto prende vita da un triste litigio, come quello tra Caino e Abele o quello con la mamma perché la camera non è in ordine…perché non chiedere scusa e darsi un bell’abbraccio? Gesù ci ha fatto sperimentare fino all’estremo il grande dono del perdono e la gioia nel cuore per questa scoperta!

A scaldare l’atmosfera ci pensano Kristoff, Sven e un tenero pupazzo di neve che adora l’estate perché lui non ha paura di essere felice nonostante il pericolo di sciogliersi…Olaf! Fanno compagnia ad Anna nella sua impresa di far pace con l’amata sorella e sono così generosi che la temeraria ragazza decide di affidarsi a loro. E’ ora più facile capire come la fiducia sia la base di quelle piccole missioni che riempiono la vita di tutti i giorni: verso l’inaspettato compagno di gioco o il sorprende amico che viaggia con noi verso Emmaus. Ma le apparenze ingannano ed Elsa lo sa, solo che la paura di far male alla sorella è così grande da allontanarla sempre più fino a gelarle il cuore…come si possono salvare? Con un atto di vero amore: dare la propria vita per chi si porta nel più profondo dell’anima. Il passo da fare adesso è più difficile, donarsi all’altro come solo Gesù ha fatto per noi comporta aprire il proprio cuore incondizionatamente e risulta un gradino alto da salire…perché non provarci però? Magari condividendo il premio di una vittoria con l’amico che ha perso quella gara se è un bel pezzo di cioccolata da poter spezzare in due! Ad aiutarci in questo arrivano la mamma e il papà, le guide fondamentali del nostro viaggio che ci insegnano a prendere il volo e a restare in alto come gli aquiloni nel cielo azzurro di una splendida domenica di sole in famiglia.

In questi quattro giorni i ragazzi dell’ACR sono riusciti a mettere in gioco se stessi sperimentando la vita cristiana momento dopo momento. Al mattino e alla sera con il vangelo e la preghiera, durante le attività proposte dagli educatori e negli spazi di condivisione con i propri compagni d’avventura con l’attenzione e il rispetto verso l’altro, a tavola con dei compiti di responsabilità, in montagna e al mare con la gioia della loro età, nelle uscite con entusiasmo, a Messa tenendo per mano i genitori durante la comunione.

Sono stati accompagnati a vivere in pienezza questa parte della vita legata alla crescita dove ‘tutto è da scoprire’ con cura verso ogni aspetto ma soprattutto con vero e autentico amore cristiano mantenuto vivo e nutrito ogni giorno da un momento di riflessione comunitaria affidato ad un sacerdote. L’intensa e costante presenza dei responsabili ACR e del presidente hanno rappresentato il cuore vivo e pulsante dell’Azione Cattolica nella diocesi in questo cammino che vuole portare all’esperienza concreta della cristianità. Protagonista assoluto è stato il sorriso dei ragazzi che per primi ci hanno insegnato che… ‘a volte vale la pena sciogliersi per qualcuno!

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: